Aprile 2017
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Leggi


D.lgs 13 Settembre 1946 n. 233
Ricostituzione degli Ordini delle professioni sanitarie e per la disciplina dell'esercizio delle professioni stesse.
icon Scarica il D.lgs 13 Settembre 1946 n. 233

D.P.R. 5 Aprile 1950, n. 221
Approvazione del regolamento per l'esecuzione del decreto legislativo 13 Settembre 1946, n. 233, sulla ricostituzione degli Ordini delle professioni sanitarie e per la disciplina dell'esercizio delle professioni stesse
icon Scarica il D.P.R. 5 Aprile 1950 n. 221

Legge 24 Luglio 1985, n. 409
Istituzione della professione sanitaria di odontoiatria e disposizioni relative al diritto di stabilimento ed alla libera prestazione di servizi da parte dei dentisti cittadini di Stati membri delle Comunità europee
icon Scarica la Legge 24 Luglio 1985 n. 409

D.lgs 13 Ottobre 1998, n. 386
Disposizioni in materia di esercizio della professione di odontoiatra, in attuazione dell'art. 4 della L. 24 Aprile 1998, n.128
icon Scarica il D.lgs 13 Ottobre 1998 n. 386

Legge 5 Febbraio 1992, n. 175
Norme in materia di pubblicità sanitaria e di repressione dell'esercizio abusivo delle professioni sanitarie
icon Scarica la Legge 5 Febbraio 1992 n. 175

Modifiche alla L. 175/1992. Pubblicità sanitaria tramite internet
icon Scarica le modifiche della Legge 175/1992

Legge 4 Agosto 2006, n. 248
Norme in materia di pubblicità sanitaria
icon Scarica la Legge 4 Agosto 2006 n. 248

D.lgs 196/2003
Acquisizione consenso da parte degli esercenti le professioni sanitarie
Disciplina il trattamento di dati personali in ambito sanitario

icon Scarica il D.Lgs 196/2003

icon Modulo Titolare Studio Medico/Odontoiatrico/Struttura Associata - Nomina Responsabile

icon Modulo Titolare Studio Odontoiatrico Associato - Nomina Responsabile

icon Modulo Titolare Studio Medico Associato - Nomina Responsabile

icon Modulo Titolare Studio Medico/Studio Medico Associato - Nomina responsabile titolare studio commercialista

icon Modulo Titolare Studio Odontoiatrico/Studio Odontoiatrico Associato - Nomina Responsabile Titolare Studio Commercialista

icon Modulo Titolare Studio Odontoiatrico/Studio Odontoiatrico Associato - Nomina Responsabile Titolare Studio Odontotecnico

icon Modulo Medico Chirurgo - Assunzione incarico titolare trattamento studio medico

icon Modulo Medico Chirurgo - Assunzione incarico Titolare Studio Medico Associato

icon Modulo Odontoiatra - Assunzione incarico Titolare trattamento Studio Odontoiatrico

icon Modulo Odontoiatra - Assunzione incarico Titolare trattamento Studio Odontoiatrico Associato

icon Modulo Titolare Struttura Sanitaria - Nomina Incaricato

icon Modulo Titolare Studio Odontoiatrico - Nomina Incaricato

icon Modulo Titolare Studio Medico - Nomina Incaricato

icon Modulo Responsabile Struttura Sanitaria - Nomina Incaricato

icon Modulo Responsabile Studio Odontoiatrico - Nomina Incaricato

icon Modulo Responsabile Studio Medico - Nomina Incaricato

icon Modulo Consenso Studio Medico

icon Modulo Consenso Struttura Sanitaria Medica

icon Modulo Consenso Studio Odontoiatrico

icon Modulo Consenso Struttura Sanitaria Odontoitarica

icon Informazioni e Istruzioni

icon Articoli Fondamentali D.Lgs. 196/2003

Sentenza Cass. Civ. 3717/2012 - disciplina della pubblicità sanitaria

La Sentenza della Suprema Corte di Cassazione - Terza Sezione Civile - del 09 marzo 2012, n. 3717 chiarisce che l'abrogazione contenuta nell'art. 2 lett. b) della Legge 248/2006 (cd. Legge Bersani) concernente le norme in materia di pubblicità sanitaria (L. 175/1992) prescinde dalla natura (individuale, associativa, societaria) dei soggetti rispetto ai quali rileva l'esercizio della professione sanitaria, atteso che la stessa è attuativa dei principi comunitari volti a garantire la libertà di concorrenza ed il corretto funzionamento del mercato. Di conseguenza, l'intera materia della pubblicità sanitaria resta assoggettata alle disposizioni introdotte dalla Legge Bersani, senza operare alcun distinguo tra le società di persone e le società di capitali. Nel provvedimento sono comunque contenute ulteriori indicazioni sul ruolo degli Ordini nell'ambito della verifica della trasparenza e veridicità dei messaggi pubblicitari.